PRIMITIVO DEL SALENTO PAOLO LEO CL. 75

7,70 

Il vino rosso Primitivo del Salento Paolo Leo si palesa all’occhio con un colore rosso rubino concentrato, caratterizzato da qualche leggero lampo più tendente al violaceo. La piccola frutta rossa croccante disegna un naso schietto e diretto, caratterizzato anche da qualche ritorno olfattivo più sapido. All’assaggio si snoda con un sorso di struttura leggera, fasciante grazie a una linea rotonda che fascia il palato con semplicità. Chiude con un finale di buona persistenza palatale. Un’etichetta dal profilo dinamico e moderno, che interpreta con puntualità uno dei varietali più importanti e affascinanti dell’intera produzione enologica regionale.

Colore Rosso rubino intenso con riflessi violacei

Profumo Sentori fragranti di ciliegia e fragola, frutti rossi, lampone e more, con ricordi sapidi

Gusto Morbido e fragrante, dai risvolti complessi, avvolgente, finale persistente

Categorie: ,