APPIUS SAN MICHELE APPIANO CL. 75

120,00 

Questo Appius nasce da un taglio di uve a bacca bianca che, in Alto Adige, trovano un terroir fecondo alla crescita, Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Grigio e Sauvignon. Le viti di queste quattro varietà hanno un’età compresa fra i 25 e i 35 anni, e crescono in vigneti esposti verso sud-est e sud-ovest, all’interno di un sottosuolo caratterizzato dalla presenza di calcare. Gli acini, una volta raccolti e giunti nei locali adibiti alla vinificazione della cantina San Michele Appiano, fermentano in barrique, rimanendo a contatto coi lieviti e svolgendo anche la malolattica. Sempre in legno e sui lieviti si svolge l’affinamento, che dura un anno; dopo l’imbottigliamento, prima della messa in commercio, il vino rimane a maturare per 36 mesi in acciaio.

Il vino bianco Appius si rivela all’esame visivo con un colore giallo paglierino, luminoso e splendente. Il ventaglio di profumi che avvolge il naso si muove su note di frutta tropicale, da cui emergono leggere sensazioni di spezie dolci, derivanti dal periodo di maturazione trascorso in legno. All’assaggio è di corpo medio, setoso e fasciante, con un sorso pieno, contraddistinto da una piacevole vena minerale e fresca. Un’etichetta elegante e raffinata, un’edizione speciale in cui la cantina San Michele Appiano fa rientrare il meglio dell’annata trascorsa in vigna, raggiungendo premi e punteggi eccellenti, che innalzano l’Appius tra i migliori vini bianchi di tutto l’Alto Adige.

Colore Giallo paglierino brillante

Profumo Note di frutti tropicali e di frutta matura, con nuance di vaniglia tostata

Gusto Cremoso, morbido, di bella freschezza, minerale, armonico e concentrato

Categorie: ,